9.9.08

Ventannidopo

Chi mi vuole bene mi dice spesso che sono un nostalgico.

Ha ragione.
Quando ero in quinta liceo avevo nostalgia dei miei 16 anni.
A sedici anni mi struggevo ripensando alle vacanze estive di un me dodicenne e privo di peli .
Probabilmente alla scuola materna mi prendeva il magone a rimembrar i tempi della placenta.

Sono fatto così.
Ieri mi sembra meglio di oggi.
Ma certo non vorrei tornare indietro.
Provo amore platonico per il mio stesso vissuto, ma non ho per niente voglia di consumarlo, questo amore.

La storia che segue, quattro tavole scritte e disegnate alcuni anni fa, sono figlie di questa mia fissa.

clicca sulle tavole per leggerle a grandezza naturale



1 commento:

Lario3 ha detto...

Complimenti a te per i tuoi fumetti :-D

Grazie per il commento, in effetti Schwarzenegger (ho fatto copia e incolla da quello che hai scritto tu) è un cognome più difficile :-D

Grazie per il link... ti linco anche io :-D

CIAO!!!